Si avvicina il Santo Natale

La preghiera pił bella

Giorgio Giorgi

La preghiera più bella, come “auspicio per un mondo migliore”, anche per il Santo Natale è quella di un bambino, la cui vita è un dono, la sera della Vigilia, sul letto della sua cameretta, prima di addormentarsi per un’alba di felicità, perché è il messaggio più puro ed innocente che può arrivare a Dio dall’intera umanità; un messaggio che, comunque, nella sua semplicità, tenerezza e dolcezza, sottende grandi valori cui dovrebbe essere permeata anche e soprattutto l’esistenza degli adulti: la FEDE, la FRATERNITA’ e l’AMORE.



Ora è il tempo di amare !!! Ma amare con la “a” maiuscola e con la stessa gioia e la purezza dell’anima di un bambino…E’ il tempo dello stupore di Dio, dei progetti che rendono veri sogni sempre nuovi e sempre grandi; è il tempo della giovinezza del cuore per una vera alba di felicità!!!

Postato da Giorgio Leggi tutto Commenti (5) 01:17:17 - 2007-12-21